Ambiti di intervento
Pratico attività di Psicoterapia, Consulenza e Sostegno psicologico individuale, familiare o di coppia. Mi occupo principalmente disturbi d’ansia, depressivi e dei Disturbi del Comportamento Alimentare e Sovrappeso (Sindrome da Alimentazione Incontrollata, Anoressia e Bulimia)
Ho conseguito la laurea in Psicologia Clinica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Padova.
Sono iscritta alla Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale presso la scuola APC di Verona.

Quando e perché è utile chiedere una consulenza psicologica

I Disturbi del comportamento Alimentare sono disturbi caratterizzati da una alterazione del comportamento alimentare e da una preoccupazione eccessiva per il peso e la forma del corpo. Essi sono in relazione a profondi disagi psicologici dei quali sono l’espressione più vistosa.

La terapia cognitivo comportamentale si pone come obiettivo di accrescere il livello di autostima, ampliare la definizione di sé al di là dell’apparenza fisica, ridurre il perfezionismo e il pensiero tutto-nulla, migliorare i rapporti interpersonali e, nel caso di adolescenti, aiutare i familiari a gestire il problema dei figli, mettendo anche in evidenza quali atteggiamenti siano controproducenti e da evitare.

Sovrappeso e Obesità

L’obesità e il sovrappeso richiedono un tipo di intervento diverso, che include un insieme di procedure e strategie derivate dalla psicologia cognitivo comportamentale per aiutare il paziente ad affrontare gli ostacoli alla perdita e al mantenimento del peso e a migliorare la sua capacità di aderenza alla dieta. La terapia consiste nella messa a punto di un percorso personale di consapevolezza che possa aiutare il paziente a comprendere e gestire meglio le emozioni e i momenti di alimentazione incontrollata.